Questo sito contribuisce alla audience di

Le pagelle dei Violnazionali: E’ un Chiesa formato…mondiale. Sanchez, quegli errori proprio no!

Carlos Sanchez con la maglia della nazionale colombiana. Foto: Fiorentinanews.com

Sono tanti i viola in giro per il mondo a difendere i colori della propria nazionale. Alcuni devono ancora giocare, altri come Zekhnini, Lo Faso e Pezzella sono rimasti comodi ad osservare in panchina i rispettivi compagni. Noi vi proponiamo le pagelle di coloro che sono scesi in campo con le proprie nazionali, aspettando i prossimi:
Sanchez 5,5: Nella sconfitta della sua Colombia contro il Paraguay per 2-1, il centrocampista viola gioca come di consueto in mezzo al campo, in posizione molto arretrata, da scudo per la difesa dei Cafeteros. Una difesa non certo impenetrabile, dato che Sanchez si ritrova spesso e volentieri a fare il difensore aggiunto. E’ grave l’errore in disimpegno al 66′, quando nel provare un dribbling di troppo perde il pallone sulla trequarti in inferiorità numerica.

Chiesa 7,5: Quella del giovane talento viola contro l’Ungheria è una prestazione da incorniciare; oltre i due gol realizzati. Al 16′ viene subito servito in profondità, e sulla respinta della sua conclusione Cutrone sblocca il match. Passano solamente 7 minuti e il giovane figlio d’arte si procura un calcio di rigore: Cutrone ringrazia ancora e realizza dagli undici metri. L’appuntamento con il gol è solo rimandato, e al 28′ il viola timbra il cartellino con un gol di sinistro di pregevole fattura. A due minuti dal termine arriverà anche la prima doppietta azzurra, a suggellare una prestazione veramente strepitosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. settimiocuoreviola

    Grande Federico penso che abbiamo trovato il nuovo Antognoni forte serio e attaccato alla maglia speriamo solo in una presidenza migliore se no……

  2. Peccato con una societa seria che veramente avesse voluto fare calcio con ambizioni e passione ci si sarebbe potuti godere a lungo giocatori importanti e ora soprattutto Federico Chiesa astro nascente del calcio Fiorentino e nazionale e poi…,però purtroppo con la proprieta attuale della societa viola sarà difficele potersela godere a lungo termine dato la gestione con il regime di autofinanziamento drastico imposto da questi personaggi che con il calcio la sessione e l’ambizioni sportive viola non hanno niente da condividere .

  3. Grande Federico ..mi auguro di 💜che sarai la nostra bandiera forever ,Don Diego permettendo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*