Questo sito contribuisce alla audience di

Le PAGELLE semiserie di Mr. Ciappels: Quel personaggio che esce sempre col broncino. Tomovic e un giaccone impresentabile

Voto 0 (e potendo anche meno di 0) ad uno squallido personaggio che vedo uscire dalla tribuna del Franchi, le rare volte che ci viene, sempre con il broncino. Non mi dispiace per nulla.
Voto 1 ai dementi che avevano gli “uhuhu” in canna all’espulsione di Badu.
Voto 2 a chi può dire onestamente che il giorno di Fiorentina-Grasshopper avrebbe scommesso sui cori della Fiesole di stasera per Neto. Ditelo pure, non ci credo lo stesso.
Voto 3 al giaccone di Tomovic: se non l’avete visto, fidatevi.
Voto 4 ai fischi all’uscita dal campo di Di Natale: ok la tensione della gara, ma un giocatore di questo livello non si può non applaudire quando esce – anche perché per una volta non ci ha segnato contro…
Voto 5 a quelli che “Cuadrado ultimamente c’ha un momentuccio…”.
Voto 6 a Cuadrado che ha fatto un gol pazzesco ma che (ipse dixit) non sapeva di essere diffidato.
Voto 7 a tutti i fenomeni (o potenziali fenomeni) che giocano nell’Udinese: bravi, siate consci del fatto che siete delle plusvalenze che camminano.
Voto 8 a Joaquin, per un assist fantascientifico e per aver corso come un dannato nel secondo tempo.
Voto 9 ad Aquilani, migliore in campo.
Voto 10 a Roma e Napoli: vi aspettiamo bomba in mano e pugnal tra i denti (sportivamente parlando eh…anche perché bombe e coltelli veri di solito li portate voi).
S.v. a chi infama tutto l’anno il capitano e poi gli vede fare un gol alla Gareth Bale

Giovanni Ciappelli è un giornalista di Radio Toscana e lo potete trovare anche su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA