Questo sito contribuisce alla audience di

Le parole di Della Valle ed un accostamento inevitabile con Montolivo

NetoJuventusLe parole di domenica di Andrea Della Valle, riguardanti Neto, non sono state propriamente quelle attese e sperate dai tifosi viola. Per la prima volta infatti il Presidente della Fiorentina si è detto pessimista sulle possibilità di rinnovo con il portiere brasiliano. Un’esposizione che purtroppo lascia poco spazio all’immaginazione per l’entità delle parole usate e per il poco margine di fiducia risultato da quanto affermato. I tifosi viola vedono così tornare alla mente un vecchio, antipatico, caso di mercato come quello che riguardò Riccardo Montolivo nell’estate del 2012: dopo sette anni di permanenza, anche da capitano, il centrocampista decise di non rinnovare il contratto, lasciando la Fiorentina a parametro a zero. Fu una perdita economica e tecnica non indifferente, che sembra riproporsi purtroppo con Neto. Di ufficialità naturalmente non si può parlare ma le sensazioni a questo punto sono molto negative e, a meno di miracoli, tra poco più di un mese Neto potrebbe essere già di proprietà di un’altra squadra…

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. Ravanello Viola io sono un tifoso e pago quello che pagano tutti i tifosi che hanno diritto a recriminare se qualcosa non va bene perché siamo noi che si manda avanti la baracca!!! Il giocattolo non funziona senza tifosi… E se fossero in tanti a pensarla come me? se fossimo noi tifosi a chiedere riconoscenza cosa farebbero i Della Valle? Visto che pretendono lo stadio pieno… Incominciamo a farci più furbi!!! Perché questi sono anni che ci prendono in giro con il salto di qualità e il progetto!!! E noi si paga!!! Stadio televisioni e per che cosa? Per lottare con l’Atalanta? Bello!!! Poi il discorso che questa squadra non la voleva nessuno è una balla!! I Della Valle hanno fatto fuori Cecco grullo e poi si sono accaparrati la Fiorentina a prezzi stracciati… Ci potevi comprare forse il pizzighettone con quei soldi!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*