Le prime “botte” per Hagi

MOENA – Prime indicazioni tattiche direttamente dalla partitella a 10 che Sousa ha fatto svolgere sul sussidiario del “Benatti” ma anche le prime sensazioni dei giovani viola che stanno accompagnando verso la prossima stagione quello che sarà il gruppo definitivo a disposizione del portoghese. Tra questi c’è ovviamente anche Ianis Hagi, che oggi si è unito ai compagni anche per il lavoro sul campo ed ha subito testato la durezza della realtà viola. Prima un discreto contrasto da parte di Diks, poi un intervento da dietro ad opera di Ilicic: tutti scontri nei limiti dell’onestà naturalmente e che aiuteranno il giovane rumeno a prendere confidenza con il calcio dei grandi, che in patria per altro ha già testato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*