Questo sito contribuisce alla audience di

Le priorità di Corvino

Prima Pantaleo Corvino vuole rifondare la difesa della Fiorentina e lo sta facendo, almeno a livello di acquisti poi sarà il campo a dirci se questo lavoro è stato fatto bene o meno. Arrivato Vitor Hugo anche Gaspar e Milenkovic sono pronti a vestirsi di viola con Diallo sullo sfondo che presto potrebbe ripercorrere le stesse orme. A sinistra Maxi Olivera, che nel primo campionato in Italia non ha convinto, può davvero rappresentare il titolare della Fiorentina della prossima stagione.
Sistemata la difesa spazio all’attacco con il sostituto di Kalinic che nelle intenzioni di Corvino dovrebbe essere Simeone, mentre per l’opzione B occhio a Nestorovski del Palermo.
Tutto questo ovviamente mentre si aspettano offerte per Bernardeschi, Kalinic, Ilicic e Badelj, ovvero coloro che dovrebbero finanziare il mercato della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. CapreIgnoranti

    va bene @berni enunciati le squadre di prima fascia dove bernardeschi giocherebbe titolare…real?Bayern? Chelsea man u? Man city? Barca? Psg? Capra ignorante

  2. Cervino comprerà solo 1 mila di bistecca e un fiasco di vino. Ormai è bollito

  3. rincon e Asamoah e soldi in cambio di ciuffo bernardeschi subito.. così va sedersi al posto di NETO…

  4. giaccherini e Allan in cambio di vecino lo farei subito…

  5. con pioli non ci vuo le un erede di badelj..ci vogliono due cani rognosi in mezzo al campo..sturaro..rincon..allan..x intendersi

  6. A Bernardeschi non interessa l’offerta ,certo i soldi contano ma forse più i progetti ! Davanti alla Fiorentina ci sono sette squadre , ora che senso ha per Bernardeschi rimanere a Firenze al di fuori di tutte le competizioni, e che lo sará stante quello che hanno detto i DV anche per i prossimi anni ! Nella Juve forse non giocherá titolare, ma ci sono altre squadre in Europa , nelle quali può ritagliarsi un ruolo ; la Fiorentina non cambierá ne programmi ne obbiettivi, è destinata all’anonimato nell’ avvenire !

  7. Sarà antipatico a molti e magari il suo italiano zoppica un po’, ma credo che pochi conoscano questo mestiere come lui. Per ora si è mosso benissimo, a iniziare da Pioli. Sono fiducioso.

  8. BatiRui ero sicuro che la cosa la vedevi come me. Non concordo però sul fatto che Bernardeschi ama la Viola. Se fosse vero avrebbe firmato senza indugio, anche perchè l’offerta che gli ha fatto la società per uno come lui, sinceramente mi sembra troppo. Non credo neanche che la società ci stia giocando sopra. 2,5 mln di ero non sono una barzelletta. Tra l’altro lui deve ancora dimostrare tutto il suo valore che, a parer mio, è superiore alla media ma non eccellente per meritare un dislivello di stipendio rispetto ai suoi
    compagni. Comunque aspettiamo gli eventi e poi ne riparleremo. Salutissimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*