Le prospettive opposte di Bernardeschi e Berardi: ecco perché l’Inter può lasciar perdere il talento viola

Individuati come i due talenti migliori in prospettiva ma con due percorsi diversi: più precoce Domenico Berardi, da sempre titolare inamovibile del Sassuolo, più esponenziale invece nella crescita Bernardeschi, passato anche dal prestito di Crotone e dal poco spazio dei primi anni. Il talento viola poi però ha sfondato anche il muro che separa l’Under 21 dalla Nazionale maggiore, cose che ancora il neroverde non ha fatto, per un motivo o per un altro. Su entrambi c’è l’interesse dell’Inter per la prossima stagione: secondo il sito ufficiale di Alfredo Pedullà però, c’è una differenza tra i due. Su Berardi il Sassuolo potrebbe cedere, se pur per una cifra non inferiore ai 30 milioni; per Bernardeschi invece la Fiorentina fa muro e pretende cifre sopra i 50. Per questo ad oggi, i nerazzurri sarebbero orientati maggiormente proprio su Berardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Mi domando, perché si scrivono sciocchezze? l’Inte vuole Berna e la Fiore deve darlo? vorrei sapere quanti sono i giocatori della Fiore finiti direttamente all’Inter in questi anni, se non ricordo male …nessuno! e così sarà anche in questo giro!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*