Questo sito contribuisce alla audience di

Le quattro giornate di Kalinic: la mala-abitudine del croato. E la Fiorentina può anticipare il colpo

Che sia destinato o meno al Milan non è ancora dato di saperlo, fatto sta che Nikola Kalinic nel ritiro di Moena ci stava malvolentieri, a prescindere dai problemi familiari che l’hanno costretto a tornare in Croazia. La Fiorentina gli ha concesso quattro giorni, come riporta La Gazzetta dello Sport, ma quella di rivederlo in Trentino è tutt’altro che una certezza; la sua strategia anzi sa molto di ammutinamento, lo stesso che l’attaccante aveva messo in pratica due anni fa, quando volle rompere con il Dnipro a metà luglio per “scappare” verso la Fiorentina. Stavolta, scrive la rosea, è la società viola a subire lo stesso trattamento: resta da capire chi avrà la meglio in questo muro contro muro che si va profilando, poiché non va dimenticato che il suo contratto ha ancora durata biennale. In caso di rottura totale, la Fiorentina potrebbe decidere di anticipare comunque l’arrivo del sostituto, con Simeone che resta in pugno a Corvino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Questa bolgia che si ripete due volte ogni anno non e’ piu’ accettabile,vanno riviste le regole a livello europeo…i contratti usati come carta igienica e i procuratori che fanno il loro porco comodo intrallazzando e ricattando…cifre gonfiate o sgonfiate ad arte,bilanci societari che a leggerli lasciano molti dubbi…mi sembra piu’ una giungla che una attivita’ imprenditoriale regolata da leggi e ordinamenti.

  2. Diego e Andrea, uno scatto d’orgoglio che vi farebbe riapprezzare dalla piazza, non ritenete utile farlo? Non penso vi piaccia farve prendere per il … naso da un Kalinic qualsiasi.
    Per quanto riguarda l’aspetto tecnico mi piacerebbe vedere la società credere di più nei propri giovani e GORI è sicuramente uno dei più promettenti; non mandatelo in prestito che ce lo rovinano. GORI è da rosa della prima squadra.
    Forza Viola!

  3. Mi dispiace dirlo ma qui ci vorrebbe Diego della Valle Per rimettere in riga qualcuno. ( kalinic su tutti )

  4. Massimo 63..il problema è che le altre squadre hanno un problema con un giocatore o due al massimo..noi quest’anno ne abbiamo sei sicuri e quello che verrà..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*