Le scorpacciate dei ragazzi di Cioffi valgono un primo piccolo traguardo, l’insolito stop dei Gabbanini boys

guidi 2
Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:

La Primavera di Guidi vince in casa solo nel finale sul Genoa con un rigore di Belotti. Nel girone A, dopo la 23esima giornata, passa a quota 46 ( 53 reti fatte e 26 subite), sempre a -7 dalla vetta occupata dalla Juventus (che recupererà il match coi viola il 19 aprile),  a -5 dalla Virtus Entella (che ha giocato tutte le gare), ritrovando il terzo posto, visto che il Torino non ha giocato e resta a 44 (ma deve recuperare sia col Novara che col Carpi), a +4 sul Sassuolo (22 match disputati).

Gli Allievi Nazionali di Cioffi nel giro di pochi giorni travolgono per 6-1 (Raimo, Zaniolo, Longo, Gori, 2 Cavallini) il Trapani a domicilio e si impongono per 3-1 sul Sassuolo (Zaniolo, Faye e Gori, che tocca quota 21 centri). In campionato, nel girone A, dopo la 23esima giornata si trovano a 44 punti (48 reti fatte e 28 subite), a -5 dalla Juventus (una gara in meno per il rinvio del match con la Virtus Entella),  a -6 dalla Sampdoria, con gli stessi punti del Torino e a +3 dal Genoa quinto e a +10 dallo Spezia. Nei tre gironi le altre quinte sono Bologna (41) e Pescara (33), con solo la peggiore di queste che non andrà ai play off scudetto con le terze e le quarte (solo due andranno poi alle finali nazionali). In virtù di tutto questo, la squadra si è già assicurata almeno i play off scudetto.

Gli Allievi Nazionali Lega Pro di Grandoni in casa della terza della classe, il Prato, si impongono per 2-1 centrando la quarta vittoria consecutiva. In rete Simonti e Corigliano. Nel girone D, dopo la 23esima giornata si portano a quota 32 (34 reti fatte e 35 subite), sempre al settimo posto, ma in solitario, a -24 da Pisa e Robur Siena.

Giovanissimi Nazionali di Gabbanini dopo la sosta impattano a reti bianche contro la Lucchese fuori casa che vale il 18esimo risultato utile consecutivo (16 vittorie e 2 pareggi). Nel girone D, dopo la 20esima giornata, si portano a 50 punti (44 reti fatte e 9 subite), perdendo però il primo posto, con Empoli adesso a 51 e +6 sul Prato. Ricordiamo che con 5 turni di anticipo rispetto alla fine della regular season, la squadra si è già qualificata per la fase ad eliminazione diretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA