Questo sito contribuisce alla audience di

Le strane ferie del signor Pioli

Passata la presentazione con la Fiorentina, Stefano Pioli poteva benissimo andarsene in vacanza e rimanerci fino al 5 luglio. E invece, scrive il Corriere dello Sport-Stadio, ha deciso di portarsi avanti con il lavoro, dimostrando un forte senso di appartenenza alla piazza e decidendo di vivere ferie davvero molto strane, divise tra Formentera, col telefono spesso attaccato all’orecchio, e Firenze, o meglio dove vi sia una parvenza di Fiorentina.

Per esempio era a Reggio Emilia due domeniche fa per la finale del campionato Primavera (ed aveva assistito in precedenza anche a Fiorentina-Atalanta). Poi era a Firenze per Parma-Pordenone, semifinale dei play off di Lega Pro e si è visto anche la finale sabato scorso in cui ancora il Parma si è giocato la B contro l’Alessandria. Ma questa volta non era da solo per seguire la partita, ma assieme a Corvino, Antognoni e Freitas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Marcello(Marcello Vanni)

    Non è strano il comportamento di Pioli lo strano è che UNO un anno fa sia andato in Portogallo per parlare con un suo sottoposto e non esiste su la faccia della terra! finalmente si torna alla normalità un gran bel repulisti e necessario visto che quel comportamento tenuto forse per paura di alcuni parassiti fomentatori di ragazzini non è servito ha niente anzi i bravi hanno cambiato opinione su Sousa peggiorando la situazione..Ora via tutti i “bravi professionisti” senza guardare in faccia nessuno poi fatta la nuova scuadra speriamo che la soscieta “REGOLI” tutte le altre situazioni con l esterno solo così si può ripartire alla grande

  2. Quindi il tanto agognato Spalletti che non è andato a vedere l’Intel primavera cos’è? Anormale?

  3. Fracazzo da Velletri

    Certo i fancazzisti di professione preferivano Montella e Sousa ,sono della stessa razza!

  4. Ciscko sei sempre il solito pissero ma hai dei problemi con il mondo????

  5. Pensavo fosse andato sull’isola di Pasqua, mi sembrava di averlo intravisto allineato insieme ad altri a guardare l’oceano.

  6. Rispetto a sousa che corvino è andato in Portogallo per farci due chiacchiere qualcosa di diverso c’è..
    Anche se quello che sta facendo pioli è una cosa piuttosto normale

  7. Capirai che sacrificio poverino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*