Le tre comproprietà della Fiorentina: c’è solo un nodo da sciogliere

La Fiorentina ha tre giocatori in comproprietà, il cui futuro sarà deciso inequivocabilmente nell’ultima decade di giugno. Non è più possibile rinnovare la compartecipazione, ma solo risolverla perdendo o acquisendo la piena titolarità del cartellino. Secondo quanto raccolto da Fiorentinanews.com, per
Luca Bittante, esterno destro classe 1993 in forza all’Avellino che ha disputato una buona stagione in serie B, la Fiorentina risolverà la comproprietà a proprio favore, anche se poi non è detto che resti in viola (possibile un prestito in un club minore di serie A per valutare se può crescere ancora. Diverso il destino per il centrocampista classe 1992 Daniel Kofi Agyei, che resterà al Benevento dove ha lottato invano ai play off per passare dalla Lega Pro alla serie B. Incerto quello di Lorenzo De Silvestri, che si è messo in luce con la Sampdoria nelle ultime due stagioni ed il cui cartellino ha ripreso valore, tanto da essere entrato nel giro della nazionale italiana, anche se l’infortunio occorso con la Croazia può rivelarsi molto grave.

© RIPRODUZIONE RISERVATA