Questo sito contribuisce alla audience di

Le tre vie di Kalinic: Un’asta che vale molti milioni

Kalinic contrastato da Acerbi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Scordiamoci subito che vi sarà qualche club disposto a pagare la clausola rescissoria da 50 milioni di euro per Nikola Kalinic. Però la corsa all’attaccante croato comincia a farsi interessante e con diversi pretendenti. La Nazione per il momento vede una gara a tre con il Milan che è stato affiancato da Roma e Borussia Dortmund. Queste ultime due squadre non a caso, perché sono possibili destinazioni anche per Paulo Sousa e il destino dei due potrebbe essere legato a doppio filo.

Possibile a questo punto che possa innescarsi un’asta il cui valore non è certo indifferente. Si parla di una cifra pari a trenta-trentacinque milioni per poter strappare il giocatore alla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Se qualcuno vuole scommettere…in Europa più di 22-23 milioni nessuno li spende per un calciatore di trent’anni con una media da 12-15 gol a campionato..FV

  2. Era Meglio spedirlo in Cina a 50. Cosi avevamo magari un.decimo dei soldi per budget estivo. Tanto prendendo il nuovo roque junior gia abbiamo buttato 10 ml

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*