Questo sito contribuisce alla audience di

L’emblema dell’umiliazione della Fiorentina

L’arbitro che per carità cristiana evita lo strazio del recupero è l’emblema dell’umiliazione a cui la Roma ha sottoposto la Fiorentina. Pensare che Salah e Perotti erano in panchina! Ciò nonostante l’azione incessante sulle fasce da parte di Emerson e Peres è stata la tenaglia che ha stritolato i viola. La Fiorentina, perfino pimpante, è durata una ventina di minuti nel primo tempo. Poi il calo e il gol della Roma

Leggi l’articolo completo di Francesco Matteini su violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Contro la roma hanno giocato in 8 perche’ gonzalo rodriguez, valento e badelj in campo stavano fermi o camminavano!!hanno costretto ad una figuraccia colossale anche gente seria come sanchez che si vedeva arrivare emerson in corsa come un treno, cosi come olivera, giocatore dignitoso, peres!vedere quei due fare 20 volte 60 metri di campo e la faccia di bernardeschi e chiesa che non sapevano se corrergli dietro o rimanere alti per non schiacciare la squadra e poi accorgersi che i nostri eroi badelj e valento dormivano e a centrocampo c’era un’autostrada e’ stato veramente umiliante!!!!!

  2. Antonino se segui un po’ di calcio dovresti capire che non sono solo i nomi a fare un reparto. Il toro di Mondonico ha avuto per due anni consecutivi la miglior difesa del campionato schierando Bruno, Annoni, Benedetti e Cravero. L’organizzazione di gioco conta più dei nomi.

  3. A me e’ bastato vedere sul terzo gol della Roma chi difendeva su Nangoilan,Borja e Badelj che praticamente e’ la dimostrazione che siamo una squadra diretta male.Dalla televisione non si puo’ vedere ma quei fortunati che possono andare a vedere la partita allo stadio si dovrebbero esser resi conto che la squadra e’ messa male in campo.Tutti i rimbalzi sono preda degli avversari e noi facciamo mucchio al limite dell’area coi vari Vecino,Badelj.Borja,Baba,Chiesa e Bernardeschi a cui si aggiungono Astori,Sanchez e Olivera lasciando praterie alle ali avversarie.Sousa a casa il piu’ presto possibile

  4. I quattro goals sono altrettanti errori gravi e individuali di Sanchez, Gonzalo e Astori. In base al ragionamento di chi fa il professorone a posteriori dovremmo dire che Sousa ha sbagliato perché avrebbe dovuto schierare Tomovic, Salcedo, De Maio. Ma siamo seri per piacere. Sousa e l’unico che non ha colpe, anzi una colpa gliela possiamo attribuire (e per i Della Valle è gravissima): VORREBBE VINCERE e migliorare la squadra invece di indebolirla sistematicamente!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*