L’eredità che vuol lasciare Sousa alla Fiorentina

BBC, ovvero Babacar, Bernardeschi e Chiesa. E poi Paulo Sousa. Sono questi i protagonisti che finiscono in copertina su La Repubblica presente oggi in edicola. E’ su questi tre giocatori che ha lavorato e che sta lavorando molto il tecnico portoghese per lasciare la propria, importante, eredità alla Fiorentina. Merce preziosa per una società, quella viola appunto, che sta pensando seriamente di rivedere le sue strategie e di puntare su giocatori giovani e, possibilmente, italiani. E già adesso i numeri parlano per tutti: questo terzetto, solo in campionato, ha messo a segno 17 gol, poco meno della metà di tutti quelli realizzati (41) dalla Fiorentina. Davvero un bel bottino e una bella base di partenza per il futuro della squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Sono d’accordo con la conclusione di Keo. Al redattore : è vero si accenna alla repubblica ma solo con fantasia si deduce che le conclusioni sono dello stesso giornale, comunque dite : Stabilizzare che cosa ??? Ma ci siete o ci,fate ?

  2. EnricoTV e invece mi son svegliato bene e scusa mi dici negli ultimi due anni che avrebbero coperto le plusvalenze visto che negli ultimi due anni hanno incassato e non speso dato che i giocatori che sono arrivati sono o in prestito con diritto e non obbligo o parametro zero e i famosi soldi di Gomez e Rossi sono stati pagati con i soldi di Jovetic .

  3. Oh beh magari alla Juve farà meglio, ha una bella società alle spalle con degli ottimi giocatori che non permetteranno di essere continuamente utilizzati fuori ruolo. Poi la juve oltre ad una diversa e più robusta finanza, ha anche uno stadio. 🙂

  4. sousa se ne andrà alla juve e farà come henrique al barcellona.
    Criticato a roma e poi ha vinto tutto. A noi ci toccherà la stessa sorte. La verità è che sousa con il suo modo di giocare e con i giocatori della juve, farà meglio di allegri (anche e soprattuto in champions )

  5. l’eredita’ sono parecchie, non solo quelle, anche Corvino ci ha messo del suo prendendo Salcedo e Olivera oltre a Sanchez e Cristoforo, per me tutti profondamente AZZECCATI. E poi Saponara e i due pischelli del Bari, poi non abbiamo ancora visto Hagi, Baroni e la controfigura di Kalinic.
    Credo non ci sia da spezzare l’insieme in spicchi, l’insieme, il movimento di quest’anno e’ perfetto per esplodere l’anno prossimo come hanno fatto Bernardeschi e Chiesa. Il primo gioca come giocava Platini nella Juve, stesso tipo di risolutore essenziale, Chiesa tutto lo vorrebbero ma nessuno dice che E’ GIA’ UN CAMPIONE, per me fantastico…..e pensare che le frasi su lui sono…promette bene, ha le doti per diventare un giocatore importante e cosi via……L’INVIDIA E’ UNA BRUTTA COSA.
    Ma il tutto esplodera’ completamente solo………con PAULO SOUSA ALLENATORE

  6. Ahaha ti sei svegliato bene fradiavolo? Comunque le plusvalenze vatti a vedere cosa vanno a coprire almeno non parli a vanvera.. Parla di calcio che è meglio va

  7. La cosa che gli interessa alla proprietà e dirigenza è che facciano plusvalenza altro che a Don Diego la cosa che gli interessa che si faccia una plusvalenza ogni mercato della Fiorentina intesa come squadra non gli e ne po’ prega nulla.

  8. Ma per favore , diteci da chi avete avuto queste informazioni o è l’ennesima bufala per destabilizzare??????
    Destabilizzare cosa???? E poi c’è scritto che è un articolo de La Repubblica. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*