L’esame a sorpresa, e Sousa vuole il massimo

Al momento dei sorteggi di Europa League nessuno si sarebbe aspettato una Fiorentina all’ultimo posto dopo tre gare con l’obbligo di vincere in Polonia per non compromettere il percorso europeo. Stasera contro il Lech Poznan la Fiorentina deve vincere, non ha assolutamente altra scelta e deve fare di tutto per portare a casa tre punti per cominciare a correre anche in Europa come sta facendo alla grande in Italia. Il giovedì di coppa dunque è un esame a sorpresa per la Fiorentina chiamata a dimostrare ancora una volta di che pasta è fatta per non scivolare ancora e cominciare a sistemare le cose nel girone di Europa League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*