Questo sito contribuisce alla audience di

L’esonero di Donadoni? E’ colpa (in parte) di Lazzari…

Roberto Donadoni da ieri non è più l’allenatore del Cagliari. Gli sono costate care alcune frizioni avute con il presidente Massimo Cellino. Frizioni legate al mercato che stava conducendo la società sarda. Un mercato improntato alle cessioni più che agli acquisti. In particolare Donadoni aveva chiesto un sostituto di Lazzari ceduto alla Fiorentina e Matri dato alla Juventus, non venendo accontentato dalla proprietà. Ovviamente la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la rottura avvenuta con Suazo,  poi finito al Catania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*