Questo sito contribuisce alla audience di

L’esperienza dopo la gioventù: il finale ‘esperto’ del mercato viola

Era stato rinnovamento a suon di giovani fino ad ora per la Fiorentina, ma le prime due uscite hanno palesato, oltreché una conoscenza reciproca ancora carente, anche un deficit di esperienza. E allora ecco le mosse last minute di Pantaleo Corvino, che prima ha cercato Giaccherini e poi è andato diretto su Cyril Thereau, attaccante francese classe ’83, protagonista di un ottimo avvio di stagione con l’Udinese. Il francese se la giocherà con Simeone e Babacar, con la possibilità di offrire sì esperienza ma anche duttilità in campo, vista la possibilità di giocare da prima, seconda punta e al limite anche sulla trequarti. E poi c’è il suddetto Giaccherini, altro interprete massimo dell’eclettismo e da tanti anni in Serie A: affare un po’ più complicato ma il segnale è inequivocabile anche nel suo caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Fradiavolo
    Se l’anno passato sono stati pagati circa 12 milioni per commissioni varie? Pensa un po’ quest’anno con questo giro di giocatori?

  2. Aspetto con impazienza il bilancio dell’AC Fiorentina al 31 -12-17 per vedere l’utile di questo mercato all’incirca 40 ml dove è andato a finire .

  3. Ci vuole il giusto equilibrio tra gioventù ed esperienza. Al lavoro dirigenti viola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*