L’estenuante partita da pallettari sul nuovo stadio di Firenze

Stadio1

Una vera e propria, estenuante, partita di tennis. E’ questa la metafora scelta dal giornalista e nostro editorialista, Francesco Matteini, per descrivere quello che sta accadendo sulla questione stadio a Firenze. Scrive Matteini su Pensalibero.it: “Sullo stadio di Firenze si sta giocando una partita fra pallettari (nel tennis, gli amanti del gioco lungo e monotono in attesa che l’avversario compia un errore per stanchezza)”. E ancora: “Sulla costruzione del nuovo stadio nessuna forza politica si mostra apertamente contraria. E’ vero, ci sono dei distinguo, dei “ma”, dei “se”, tuttavia nessuno è per il no secco. Sembra incredibile in un mondo politico dove si litiga per lo spostamento di una fermata del bus. Una spiegazione c’è: Dio perdona, il tifoso-elettore no”.

Leggi l’articolo completo su Pensalibero.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Non mi interessa ciò che scrive il sign.Matteini. La mia opinione è che i DV presenteranno il progetto quando avranno trovato Qualcuno che potrà divenire Loro Socio per portare avanti il progetto nuovo stadio, e poi comprare tutta la Società in un secondo momento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*