Questo sito contribuisce alla audience di

L’impietosa statistica della Fiorentina di questo inizio 2017

Kalinic esulta dopo un gol. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Se si guarda alla partita di ieri contro l’Empoli, oltre al fatto che la sconfitta condanna quasi sicuramente la Fiorentina a rimanere esclusa dalle varie coppe europee, ha consegnato a tutti (tifosi e addetti ai lavori) un dato che la dice lunga sulla situazione emotiva nello spogliatoio viola. Nonostante le varie “cariche” ricevute dai giocatori, una su tutte la conferenza di qualche settimana fa in conferenza stampa con Sousa, Corvino e Gonzalo, la squadra viola nelle ultime 6 gare di campionato non è riuscita mai a segnare nei primi 45′ minuti. Nonostante la Fiorentina nelle ultime partite abbia affrontato avversari di caratura medio bassa (Cagliari, Crotone, Bologna, Empoli su tutte) l’ultimo gol siglato dalla squadra di Paulo Sousa nel primo tempo risale a quello messo a segno da Kalinic al 38′ della sfida casalinga contro il Torino, sfida giocata il 27 Febbraio. Un segnale che la squadra affamata che riuscì anche a battere la Juventus non esiste più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*