L’importanza dell’equilibrio

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

Mercato, mercato e ancora mercato. La rosa della Fiorentina ha indubbiamente bisogno di implementi in determinati settori ma c’è anche il contraltare della delicatezza dei nuovi inserimenti, per l’ambientamento ma anche per l’inserimento nelle dinamiche del gruppo. In tanti storcono il naso di fronte alla possibilità Mexes, proprio per il carattere focoso del francese e proprio a questo la dirigenza viola dovrà fare attenzione, vista la qualità del gruppo viola. L’equilibrio del gruppo fa spesso e volentieri la differenza nel mondo del calcio ed è lampante come anche un piccolo sassolino negli ingranaggi possa poi rischiare di far saltare il banco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA