Questo sito contribuisce alla audience di

L’impresa contro la Juve vale un interesse cadetto per Castrovilli

Protagonista assoluto della Primavera della Fiorentina e trascinatore nell’impresa sfida di ieri contro la Juve, Gaetano Castrovilli potrebbe lasciare Firenze la prossima estate per andare a giocare in prestito. Secondo pescarasport24.it ci sarebbe proprio il club abruzzese su di lui, forte anche dei buoni rapporti con l’etourage: il Delfino potrebbe chiederlo in prestito alla società viola, che così potrebbe farlo maturare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. La penso come te sul discorso giovani e a quelli citati da te aggiungerei Illanes Scalera Ranieri e soprattutto Petriccione.
    Pero’ una rosa deve essere composta da almeno 26/28 calciatori ed allora necessitano circa 18 gia’ rifiniti ed una diecina di giovani promettentissimi da far provare il volo.

  2. Condivido in pieno quanto detto da Sergio. Aggiungerei alla sua lista anche Illanes che ha dimostrato un vero coraggio nel prendere in mano tutta la difesa gestendo nel migliore dei modi l’ammonizione subita.
    Difendo anche Diakhate facendo notare che in tutta la partita lui. l’argentino e Baroni non hanno concesso un solo colpo di testa ai gobbetti. Sottil, infine ha la pelle ed il cuore di un viola intensissimo che non deve scolorire.

  3. Già.. Ha vent’anni avete ragione è quasi finito! È vero ci sono giocatori che a quell’età giocano in champions ma ce ne sono altri mille che giocano nelle seconde squadre, sono in prestito da altre parti e hanno bisogno di più tempo per crescere! Se sono pronti o no è una cosa impercettibile per i tifosi, solo l’allenatore può capirlo, chiesa nessuno avrebbe mai detto che potesse fare questo percorso!!
    Se ora Castrovilli andrà a Pescara farà una bella esperienza, speriamo riesca a giocare molto che con zerman si migliora molto se si rientra nel giro dei titolari!!

  4. Non sarebbe male un anno al Pescara. Sotto le cure di Zeman, se è un campioncino viene fuori. Il boemo non è il massimo ad insegnare al fase difensiva ma da centrocampo in su…

  5. L’anno prossimo non avendo l’europa league la squadre deve essere composta da 13/14 titolari di livello superiore e tutto il resto giovani! Abbiamo una squadra primavera tra le migliori due in Italia, è arrivato il momento di premiare questi ragazzi!

    Mlakaar prima altrnativa alla punta;
    Castrovilli prima alternativa a Saponara;
    Sottil da premiare assolutamente;
    Minnelli da riportare a casa prima che vada nel dimenticatoio;
    Diakhatè da provare di nuovo per capire se riuscirà a sbloccarsi a livello mentale;
    Baroni perché nonostante tutto va fatto crescere in prima squadra accanto ad Astori.

  6. Buongiorno ragazzi, diciamo che magari sarà Pioli a dire se Castrovilli può giocare nella sua squadra, ricordiamoci che abbiamo soli il campionato, se dovesse rimanere per fare panchina e basta, è meglio se va a giocare un anno. Ad majora e SFV.

  7. Per me Castrovilli e’ ancora una grande incognita. Sono innegabili doti superiori, ma quanti se ne sono visti che anche migliori di lui non hanno preso il volo! (Carraro!)
    Ha insomma un qualche cosina che in determinati frangenti mi fa storcere il naso.

  8. Ne avesse 17 ok, ma a 20 anni deve maturare ?!? … boh …

  9. A 20 anni non si deve maturare se sei bravo giochi!!!!! Nei campionati esteri a 20 anni giochi in Champions per cui…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*