L’incredibile Gori, Giovanissimi come la Juve

Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:

La Primavera di Guidi perde per 3-1 in casa del Sassuolo. I viola avevano pareggiato con Diallo. Nel girone A, dopo la 16esima giornata, resta a quota 33 (36 reti fatte e 18 subite), a -7 dalla vetta occupata dalla Juventus, sempre al terzo posto, a -6 dalla Virtus Entella, agganciata dal Sassuolo e a +4 dal Torino.

FIORENTINA:  Makarov, Boccardi, Benedetti (1’st Sanna), Diallo (34’st Trovato), Valencic, Ranieri, Minelli, Diakhate, Gori (18’st Mlakar), Bangu, Chiesa. A disposizione: Satalino, Masiero, Baroni, Mosti, Caso, Militari, Bitunjak, Tacconi, Degl’Innocenti. All.: Guidi.

Gli Allievi Nazionali di Cioffi dopo la sosta ottengono la terza vittoria consecutiva grazie alla rete di Gori (16esimo centro) che regola la Pro Vercelli per 1-0. Nel girone A, dopo la 16esima giornata si portano a 32 punti (30 reti fatte e 17 subite) agganciando il Torino al secondo posto, a -4 dalla Juventus.

Gli Allievi Nazionali Lega Pro di Grandoni dopo la sosta ottengono un altro pareggio, per 1-1, nella gara interna col Pontedera. In rete Sarli. Nel girone D, dopo la 16esima giornata si portano a quota 16 (20 reti fatte e 26 subite), sempre al nono posto, a -25 dalla capolista Robur Siena.

Giovanissimi Nazionali di Gabbanini dopo la sosta ottengono a 12esima vittoria consecutiva grazie alle reti di Di Caterino e Fiorini. Nel girone D, dopo la 14esima giornata, si portano a 36 punti (29 reti fatte e 8 subite), sempre al primo posto, a +2 dal Prato e +3 dall’Empoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA