L’indifferenza per Babacar

Babacar, l’eroe di Kiev che stasera si candida a giocare titolare dal primo minuto e, soprattutto si candida a diventare l’attaccante di riferimento per Montella in questi ultimi mesi di campionato. Montella, in conferenza stampa, ha parlato chiaro in merito al senegalese: “E’ un ragazzo che ha bisogno di essere spronato o coccolato, a volte bisogna restare indifferenti… ora è il momento di essere indifferenti”. Indifferenza che sarà difficile da tenere con un ragazzo che giocando comunque poco e quasi mai da protagonista, è comunque il goleador, insieme a Gomez, della Fiorentina. Verona o Kiev, Baba vuole giocare e comunque vada sarà una partita importante e una vetrina da sfruttare per il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA