Questo sito contribuisce alla audience di

L’infortunio di generosità

Mario Gomez è uno dalla grande personalità, un campione, uno che certo non si tira indietro davanti a nulla. Purtroppo l’infiammazione è proprio la conseguenza di tutto ciò, perché Gomez voleva accelerare i tempi per tornare il prima possibile a disposizione di Montella, ma ha forzato troppo e il tendine si è infiammato. Sfortuna nera per Gomez e per la Fiorentina che a questo punto non vuole forzare niente, e per questo il recupero è così lento e graduale. Gomez però è stato chiaro vuole ripagare Firenze e i fiorentini dell’affetto ricevuto, e allora portiamo pazienza e guardiamo avanti perché quando tornerà saranno problemi per tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA