L’Inter lascia Jovetic e mette nel mirino Bernardeschi

Bernardeschi con la Nazionale. Foto: Activa Foto
Bernardeschi con la Nazionale. Foto: Activa Foto

Secondo quanto riporta Tuttosport l’Inter è pronta a lasciar partire Stevan Jovetic sia perché non rientra più nei piani sia perché ha un ingaggio che i nerazzurri non vogliono pagare, ma soprattutto perché l’Inter vuole mettere nel mirino Federico Bernardeschi. Agevolando il passaggio di Jovetic alla Fiorentina, secondo il quotidiano, l’Inter cerca di stringere i rapporti con i Della Valle, gelidi ormai da anni. Ausilio già in estate aveva provato ad aprire il discorso Bernardeschi con la Fiorentina, venendo però rimbalzato da Corvino. Con l’affare Jovetic i nerazzurri sperano di poter avere una corsia preferenziale con i viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Mario da Trento

    Non capisco dove vedete in Bbernardeschi un fenomeno. Per carità corre tanto, ma fa due gol all’anno. Fa sempre la solita finta e non salta mai l’uomo. Fa quattro assist a stagione. Per favore cedetelo prima che tutti scoprano il vero potenziale. Cediamo anche Sosa x prendere uno che creda in Rossi, unico fuoriclasse con Borja Valero

  2. Sentiremo di tutti comunque bernardeschi non ci credo sia a rischio cessione.
    É ancora in crescita ed ha un comtratto lungo ed un etá che fa si che tra 2 o 3 anni valga ancora di più. Non sono polli da cederlo ora e poi in uscita ci stanno altri.ci sta poi badelj che se nn ora tra un anno lo cedono x nn perderlo a 0 e forse vogliono far cassa con kalinic.
    Il mercato lo fanno com le cessioni e se cedi ora alonso e bernard non resta nessuno forte sul campo e anche nel mercato

  3. Si, vero … sebbene il confronto tra Batistuta e ibrahimovich mi pare improprio in quanto uno dei due non starebbe certo nel Manchester, … tranquillo … (Jovetic non è ne l’uno ne l’altro!!)

    Inoltre, se è vero che Jovetic ha giocato poco in parte ciò è dovuto agli infortuni, ricordiamoci che oltre ad essere rotto ha un fisico assai debole … e comunque stai certo che Manchester e Inter fessi non sono e non ci fanno nessun regalo … aspettiamo di vederlo in campo con continuità e vedrai che le evidenze saranno altre.

  4. Paolo,ma tu devi vedere quante partite ha giocato.Il calcio moderno e’cosi.Kaka non gicava(e nemmeno higuain !)nel real madrid.Lui amanchester aveva un allenatore che gli preferiva aguero,non si puo’dirgli niente a pellegrini,perche’aguero e’forte;ma avrebbe potuto anche trovare un allenatore che preferisse lui.Guarda che nel calcio di oggi,se il machester si compra batistuta con ibrahimovic,uno dei due magari va in oanchina.

  5. Il Berna lo venderanno l’anno prossimo per la super plusvalenza. Forza ciabattini ! I re del fair play finanziario e delle parole al vento!

  6. Descritto così però non pare più l’unico “top player che possiamo permetterci”, ma bensì il più grande top player mai visto …

    Guarda che dalla cessione al Manchester fino ad oggi la sua media (media!!) va dai 5 ai 7 goal per anno (non per campionato!)

    Per me, senza nessuna volontà di offenderti, hai visto troppi film di fantascienza.

    Comunque ” venghino siori, venghino”!

  7. Non capisco cosa possa farsene l Inter di Bernardeschi se non in futuro,ad oggi la rosa dell Inter e’ superiore alla nostra e non ha certo bisogno di pescare da Noi.Vorrei aggiungere che se vendono Kalinic,Gabigoal poteva essere scommessa da fare per sostituirlo

  8. Io non ho bisogno di vederlo in campo.L’ho visto nell’inter.E’lo stesso grande giocatore che era a firenze.Nella stessa partita fa il trequartista,il centravanti,e la seconda punta.In tutte le partite in cui mancini lo ha schierato titolare,l’inter ha vinto,tranne una se non sbaglio..Condizione atletica eccellente,dura tutti enovanta minuti,e spesso segna proprio negli ultimi minuti.Ma quand’anche non dovesse fare niente,a me basta vedere quel piede danzante sul pallone,quella leggiadria nel doppio passo,quella finta di corpo con cui apre le difese;il calcio e’anche questo.Anzi,e’soprattutto questo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*