Questo sito contribuisce alla audience di

L’Inter supera la Juventus per Bernardeschi, ma i viola chiedono una contropartita

Secondo quanto riferito da Premium Sport  l’Inter è adesso la squadra più vicina a Federico Bernardeschi tra i vari club concorrenti. I nerazzurri adesso avrebbero superato la Juventus e starebbero elaborando un’offerta che prevede l’inserimento di Eder, attaccante che al neo tecnico viola Pioli non dispiace affatto, nella trattativa con la Fiorentina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Ti sei risposto da solo Fradiavolo..hai fatto solo il calciatore..come cerci..balotelli..cassano..destro..se parli con loro che hanno giocato anche in nazionale e quasi sempre in serie A ti rendi contondi avere a che fare con dei bambini immaturi..allenare è unaltra cosa ci vuole equilibrio e conoscenza del gioco e personalità per far rendere al meglio i giocatori a disposizione..comunque non voglio discutere von te che sei anche tifoso della Fiorentina come me ma non sopporto tutte le tue sentenze su giocatori che non hai visto neanche un secondo..un abbraccio..FV

  2. Re leone , hai guadagnato col calcio buoni stipendi si a parole se ne dicono tante illustraci dove avresti giocato , per la cronaca visto che hai guadagnato con il calcio , io differentemente a te i miei anni da calciatori dal 1985 al 1995 l’ho fatti fra il Casarano Barletta e Monopoli serie C , visto che come dici te non è mio argomento parlare di calcio.

  3. Stefano, i giocatori che hai in rosa, devi farli sentire importanti, a maggior ragione quelli che sono con te dall’età di 10 anni.
    Credere che trattare con la gente, facendo solo una questione di soldi è un metodo da pecorai.
    Offrire un contratto quinquennale solo per blindare un capitale (perché di questo si tratta) nn mi sembra un sistema per far sentire importante un ragazzo.
    Da quello che ho letto, il Berna ha dichiarato di aver apprezzato lo “sforzo” economico della società (nn ho motivo di dubitare che sia sincero), quindi se ancora nn è stato messo nero su bianco, i problemi stanno altrove.
    Io faccio riferimento alla vicenda Gonzalo, perché per me è molto indicativa. Ad un certo punto gli è stata rinfacciata l’età avanzata ed è stato messo nelle condizioni di andare via. Con Borja, mi sembra che si vada in quella direzione, anche peggio, vuoi rimangiarti un impegno scritto e mandarlo via perché vecchio e guadagna troppo.
    Se il modus operandi è questo, per quale motivo un ragazzo che ha mercato, che è corteggiato, dovrebbe dirti “ok mi legò a te per 5 anni” ???
    Prendi il Milan, li hanno tenuto i Tassotti anche in età avanzata, pagandogli un bello stipendio anche quando nn giocava che pochi ritagli in stagione. Il grande Milan, nasce da un’impostazione identitaria ben precisa, data dalla società. Mexes è stato confermato in rosa anche quando era in grado di giocare due partite l’anno.
    Qui i calciatori sono considerati plusvalenze con le gambe, siamo una società tipo quei negozi che si vedono ovunque, “tutto a 99 centesimi”.

  4. S69,come sempre fai discorsi in apparenza che non fanno una piega,e come sempre ometti un piccolo dettaglio. Tu scrivi che la società dovrebbe fare di tutto per tenerlo. E quindi dicci cosa sarebbe questo tutto,perché se per “deve fare di tutto”tu intendi che dovrebbe offrire ancora di più di quanto già certificato da Bozzo(procuratore di Berna),cioè 2,5 netti annui per cinque anni più alcuni bonus che porterebbero il totale a ben 27 milioni lordi in quei cinque anni,e poi acquistare anche quattro o cinque giocatori da 25/30 milioni l’uno di cartellino (e che prenderebbero quanto Bernardeschi o anche di più),allora non dire che ti hanno tolto i sogni,perché tu stai sognando ad occhi aperti,e alla grande anche. Se invece intendi un’altra cosa,allora spiegaci quale è.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*