Lione ad un passo dall’impresa. Roncaglia mette solo paura a Mourinho. Ecco la finale di Europa League

Incredibile serata di Europa League che vedeva il ritorno delle due semifinali, due partite straordinarie. Lione-Ajax, che partivano dall’1-4 a favore dei lancieri ha visto i francesi sfiorare l’impresa clamorosa. Infatti dopo il vantaggio proprio dell’Ajax in Francia con Dolberg Lacazette e compagni si sono svegliati segnando ben 3 gol tra fine primo tempo ed inizio ripresa, ma non bastano per conquistare la finale e nonostante una partita magistrale da parte del Lione a Stoccolma a giocarsi la finale ci vanno i ragazzi dell’Ajax. Non ha avuto vita facile neanche il Manchester United che all’andata aveva vinto a Vigo contro il Celta per 0-1 ma che al ritorno è stato fermato sull’1-1 con gol proprio dell’ex Fiorentina Roncaglia, espulso nel finale così come Bailly. Dunque la finale di Stoccolma sarà tra Manchester United ed Ajax.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. O Claudio Roncaglia e’ sto scaricato da Sousa con il permesso della società e il pressing di voi tifosi da tastiera, non la rigirare a modo tuo.

  2. Claudio Granducato

    Prima di fare bau. bau, Franco48, sappi che Roncaglia, nella stagione 2015/16 ha giocato 30 delle 38 partite di campionato, 7 panche e 1 squalifica, contro le 19 di Tomovic e più di Alonso (26) sempre utilizzato quando non infortunato. Lo sport nazionale è scrivere con concinzione a caso.

  3. Gonzalo e Roncaglia, grintoso e ottimo marcatore al netto di qualche amnesia, persi a parametro 0 e ci ciucciamo Tomovic fino al 2020 per paura di perderlo, De Maio, Sanchez violentato a fare il centrale…

  4. Ricordo di aver letto tante critiche a Roncaglia che oggi viene, magari, rimpianto.
    Dico questo per coerenza anche se non credo proprio che la Fiorentina faccia il mercato in base agli umori o al parere dei tifosi.
    Il vero problema è che per sostituire un giocatore che parte (forte o scarso che sia), in nove casi su dieci la società ne acquista uno peggiore.
    Sicuramente per incompetenza ma anche perché si dà esagerata importanza a quanto un giocatore chiede di ingaggio.
    Cosa che va fatta, ovviamente!
    Ma l’ingaggio di dieci “scarsi”, che siamo costretti a comperare ogni anno per cercare di rimediare agli errori commessi, costa quanto quello di un paio di buoni giocatori.
    In conclusione, si buttano i soldi ed il livello della squadra peggiora.
    E poi viene il “sospetto” che le operazioni di mercato vengano decise senza nemmeno consultare l’allenatore (vedi le bocciature fatte da Sousa)!!!!

  5. Bobbo prima di fare bau bau pensaci bene. Il permalosone casomai e’ stato il filosofo che gli preferiva il grande Tomovic. Voi fiorentini ci prendete gusto ad accusare la società, e’ diventato lo sport nazionale.

  6. Gian Aldo Traversi

    Rispetto a De Maio Roncaglia, detto l’indio sdozzo, è assolutamente inferiore.

  7. La nostra proprietà ha fatto andare via Roncaglia per deliziarci con Tomovic, De Maio, Salcedo, Milic e Oliveira!!!!! Poi fanno anche i permalosi!!!! Non che Roncaglia sia un campione, ma sfido chiunque a dire che è peggio di De Maio, Salcedo, Milic e Tomovic!!!! La realtà è che voleva un ingaggio più alto degli appena citati e il permalosone(ADV) ha guardato al suo portafoglio!!!!!

  8. con il gol della possibile Finale sbagliato clamorosamente al ultimo secondo dal Celta Vigo con Guidetti!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*