L’ironia di Diamanti: “In panchina anche a Mykonos” FOTO

diamanti in grecia

Alessandro Diamanti sta trascorrendo le vacanze estive a Mykonos. Il pratese non sa ancora quale sarà il futuro e nel frattempo ha pubblicato una foto con Instagram con la seguente didascalia: “In panca anche a Mykonos”. Traspare molta ironia da parte di Alino e forse un pizzico di malizia nei confronti di Montella, reo di averlo fatto giocare poco (giustamente o no, questa tocca a voi dircelo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Rilassatevi… La fatto solo una battuta…

  2. Mah sinceramente diamanti mi ha deluso e poi parla troppo e a sproposito se nn è arrivato nei top club e perché fa delle uscite a bischero….come questa ad esempio…

  3. diamanti lo terrei penso che e bravo ………..SONO CONTENTO CHE NON CI SIA PIU MONTELLA ….LAMENTINO …..PEGGIO X LUI

  4. @ Lucaprato – un conto è provarci sempre, altro è continuare per tutta la gara sbracciarsi con i compagni perché passino la palla a lui e sempre a Lui, e poi per che cosa? per spedirla in tribuna!! Il Buon Alino è uno di quei giocatori che vanno bene in squadre di medio/bassa classifica, dove gente come lui possono ottenere un ruolo da leader. Infatti non ha mai giocato in squadre di alta classifica e in nazionale ha sempre fatto delle figuracce.

  5. Io lo terrei,buon tiro ,dinamico,dorato di classe e voglia di fare.

  6. Anche lui ingiustamente criticato per eccessivo agonismo e voglia di vincere. Anche qui si va in conflitto con noi stessi se pensiamo che ci si lamenta sempre che i giocatori vogliono entrare in porta con il pallone mentre lui ci prova sempre, da qualunque posizione mettendo sempre la difesa avversaria in tensione. Sicuramente mi piace più di Mati Fernandez che è sempre indeciso nella conclusione.

  7. se stavi in panchina caro Diamanti è probabile che ci fossero validi motivi..forse caratteriali?restatene a mykonos…

  8. Se ogni volta che entrava faceva disastri?!
    Sempre troppo nervoso e sempre con l’aria di chi voleva risolvere le partite da solo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*