Lisandro e la “sfortuna viola”. Non gioca da febbraio

Lisandro Lopez Benfica

Il nome di Lisandro Lopez è tornato prepotentemente alla ribalta in casa Fiorentina perché nonostante tutto Sousa lo ha indicato come nome giusto per rinforzare la difesa dei viola per la prossima stagione. Il viaggio di Cognigni a Lisbona, da Rui Costa, è servito per ricucire il rapporto tra i due club e così il nome di Lisandro va tenuto d’occhio. Ma il centrale argentino è stato colpito dalla “sfortuna viola”, che colpisce tutti coloro che un verso o per un altro non arrivano o lasciano la Fiorentina in situazioni strane. Infatti Lisandro Lopez non gioca più dal 5 febbraio (esattamente pochi giorni dopo la fine del mercato) e per un infortunio lungo e fastidioso non è ancora riuscito a tornare in campo. Sembra comunque che il peggio sia passato e ora che la Fiorentina è tornata alla carica gli conviene accettare e trasferirsi a Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ora che abbiamo saputo che è infortunato, lo prendiamo sicuramente.

  2. Beh, però, non è andata malissimo pensate se lo avessero preso pagato per buono , e poi si rompeva cinque giorni dopo….

  3. Infatti ora c’è lo danno!!! Ma per piacere!!!!

  4. Benaluame 2

  5. Ok bene ci mancava il difensore rotto!

  6. Dai, allora è fatta!!!!

  7. Ora che è rotto o fresco di rottura si prende certamente!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*