Ecco la richiesta di Sousa a Cognigni per sancire la pace

La giornata di ieri è stata una grande boccata d’ossigeno per tutto l’ambiente Fiorentina. Dopo tante mezze parole da una parte e dall’altra, sia Della Valle che Sousa hanno parlato chiaro e così il futuro della Fiorentina sembra un po’ più chiaro. Secondo La Nazione Sousa, nell’incontro con Cognigni, ha chiesto espressamente Lisandro Lopez, sì proprio lui che dopo un tira e molla infinito è rimasto al Benfica. Il viaggio in Portogallo di Cognigni è stato etichettato come vacanza ma l’incontro con Rui Costa, ds del Benfica, non è casuale e certamente spinge a riaprire la pista Lisandro. Sousa ha chiesto di ripartire da lui con la convinzione che stavolta sarà più facile convincere il Benfica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Ciao ragazzi, l’acqua passata non macina più. È inutile ripensare a quello che è accaduto, le due parti si sono parlate e hanno trovato un punto di incontro. Entrambi, società e tecnico, hanno sbagliato e lo sanno, per un certo periodo, troppo lungo almeno per me, hanno dato l’impressione di essere marito e moglie sull’orlo del divorzio, così non si va da nessuna parte, lo hanno capito e ora sono corsi ai ripari, meglio tardi che mai.
    Passando al fatto tecnico,è chiaro che la squadra va rinforzata, ovviamente nei limiti del budget, che però quest’anno ho la sensazione possa essere più corposo, fermo restando, che la Premier l’ha vinta una squadra non certo di prima fascia, questo vuol dire che operando bene cercando di sbagliare meno possibile, TUTTI, e rimando TUTTI dalla stessa parte au alcova è possibile fare.
    Last but not least, non ci vedo niente male, anzi mi pare una cosa sana, se allenatore e società si muovono assieme, uno chiedendo i giocatori di voi ha bisogno, l’altra cercando di accontentarlo tenendo i voti in ordine. A me pare la cosa più normale del mondo, però ognuno ha le sue opinioni. Ad majora SFV

  2. Bisogna battere il Palermo a tutti i costi….vi ricordo che nel 2012 con Delio Rossi, alla penultima giornata, come oggi, vennero a Firenze loro già salvi per vincere, e finì in pareggio, ci salvammo a Lecce con la vittoria di Guerini…ed i tifosi palermitani ci cantavano : Serie B, Serie B…. vincere a tutti i costi, e poi cantare noi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*