L’Italia cala il poker contro il Liechtenstein, ma la Spagna aumenta la differenza reti

L’Italia allenata da Giampiero Ventura vince per 4-0 nei confronti del Liechtenstein la gara valevole per il turno di qualificazione ai prossimi Mondiali. Ad aprire le marcature è subito l’attaccante del Torino Belotti sotto porta, seguito poi da Immobile e Candreva. A calare il sigillo è ancora Belotti poco prima dell’intervallo. Gli avversari degli Azzurri reggono il secondo tempo senza incassare gol e il risultato non cambia fino alla fine. Da segnalare nessun minuto in campo per il difensore della Fiorentina Davide Astori. L’Italia sale quindi a quota 10 in classifica restando in testa insieme alla Spagna vincitrice per 4-0 con la Macedonia e che resta momentaneamente in vantaggio per qualificarsi per prima grazie alla maggior differenza reti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Scusate……se hanno vinto entrambe quattro a zero, non è corretto dire che la Spagna ha aumentato la differenza reti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*