L’italianizzazione viola parte dalla testa?

Sportiello tra i pali. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Sportiello tra i pali. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Volenti o nolenti l’estate della Fiorentina dovrà essere caratterizzata da un’italianizzazione forzata, per questioni regolamentari, visti oltretutto l’addio di Pasqual e quello probabile di Rossi. Per questo le tante candidature di calciatori italiani, in particolare per la porta: Gollini, Sirigu, Sportiello alcuni nomi che potrebbero avviare questo innesto di “italianità” dal fondo del campo. Prima, eventualmente, di inserirne di nuovi anche negli altri ruoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Intanto Gollini non può essere considerato cresciuto nel vivaio perchè ha giocato nella viola un solo anno. Acquistato da Corvino per 400.000 Euro, è poi andato gratis al Manchester.

  2. Giacomo, se devo prendere come portiere titolare Gollini mi tengo Lazzerini , Gollini può fare il titolare solo in squadre di bassa classifica , Sirigu e Sportiello chi viene dei due mi sta bene .
    Anche se io punterei ancora su Tata e gli metterei come secondo Scuffet che è sparito dai radar ma a Como pur retrocedendo è sempre stato uno dei meglio e con la difesa che aveva il Como è tutto dire.

  3. Gollini secondo me non ha fatto meglio di quanto avrebbero fatto un lezzerini scuffet o seculin o qualsiasi giovane portiere di buone potenzialità, ha alternato belle parate ad errori che a Firenze non sarebbero perdonati.. Per questo lo vedrei solo come secondo, lui titolare sarebbe un azzardo non da poco.. Al contrario di sportiello che sarebbe già pronto!

  4. Si van bene tutti ma ci vogliono piu italiani in rosa e credo che qualcosa in giro ci sia basta prenderli.

  5. OK su tutto con Giacomo ,ma mi limiterei a Sorrentino come secondo……..altrimenti De Sactis,Storari o Padelli. Pegolo è un pò poco anche perchè non ha continuità di gioco.

  6. Prenderei Gollini cosi facendo avremo uno dei migliori giovani in circolazione andrebbe a occupare un posto nella lista dei 25 in campionato dei giocatori cresciuti nel vivaio della Fiorentina e gli affiancherei come dodicesimo uno fra Sorrentino o Pegolo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*