Lo STADIO nuovo può attendere. Un imprevisto e la Fiorentina si appresta a chiedere proroga per il progetto

Di previsioni ottimistiche circa il nuovo stadio della Fiorentina ne abbiamo sentite molte, specialmente negli ultimi mesi. La Repubblica invece pubblica oggi un articolo che smorza molto gli entusiasmi e scrive che, se tutto va bene, il primo fischio d’inizio sarà per la metà del 2020. La Fiorentina si appresta a chiedere nei prossimi giorni la proroga per la presentazione del progetto definitivo a cui sta lavorando lo studio Rolla di Torino. Questo perché si è verificato un imprevisto che ha richiesto un supplemento d’indagine. Quello della falda, perché se nel terreno di Firenze si trova in genere a 7-8 metri di profondità, alla Mercafir la più alta è intorno a 6. E il progetto del futuro impianto deve tenerne conto. Non sarà uno scherzo: un intervento da 300 milioni di euro, si avverte da Palazzo Vecchio richiede tempo. E il tempo giusto potrebbe essere proprio quello che si legge nell’articolo: 2020 per l’appunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Quando c’è di mezzo “il pubblico” è sempre così. Tempi lunghissimi con tanti ma e tanti se. Con azioni/investimenti unicamente private/i è un’altra cosa.

  2. sto vedendo la partita dell’udinese ed ho notato che il calore del pubblico è cambiato notevolmente nonostante non ci sia il tutto esaurito,adesso io non so chi abbia le maggiori responsabilità per l’ennesimo rinvio dello stadio a Firenze ma sta di fatto che Udine (100mila abitanti )e l’Udinese (230mila tifosi circa) hanno un nuovo stadio a gennaio 2016

  3. Non c’entrano i Della Valle ma è il sistema italia che non funziona, da noi qualsiasi opera pubblica che richiede grossi investimenti, sia pubblici che privati, per una questione di una burocrazia voluta e sostenuta, non solo dalla classe politica, ma anche dal mondo impreditoriale, fa scattare l’ apetito del malaffare

  4. seeeee ADIOOOOOOO STADIO le solite chiacchere…..

  5. Seeeee. …..bonaaaaaa!!!!!

  6. È una cosa tipicamente italiana questo perché si cercano tutti gli appigli per poter accontentare tutti . Mi spiego meglio per poter nutrire tutti nel senso che ogni iniziativa di ogni genere che si prende in italia ha bisogno di mille pareri questo per permettere ad ognuno di ottenere la sua parte di torta d’altra parte abbiamo messo in piedi un paese di corrotti collusi loco di buono e farabutti vari e per nutrire i quali si necessita di un flusso continuo di denaro. Purtroppo rassegnamoci l’Italia è questa e fino a che non saranno ingrassati tutti gli ingranaggi niente stadio.

  7. Cmq davvero si sente scrivere commenti demenziali da NEURO. Perchè la questione AREOPORTO sono 50 anni che si parla di fare una nuova pista e le colpe sono dei DV ? Se in ITALIA siamo complicati e BUROCRATI la colpa non è dei DV. Non hanno + soldi ? Ma i rinnovi ALONSO,BERNARDESCHI ED ALTRI sono soldi che DV mette per la viola. Si trovano sempre scuse per rallentare e favorire la CORRUZIONE perchè si ricorre alla MAZZETTA per accorciare i tempi.

  8. Primo fischio nel 2020? Dove si firma? Leggo commenti demenziali. Lo stadio nuovo fra quattro anni e mezzo sarebbe un successone.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*