Lo stakanovista Basanta ad un passo dallo scudetto

Basanta è stato allontanato dalla Fiorentina dopo l’arrivo di Sousa, ritornando in prestito al Monterrey, anche se a gennaio la sua presenza a Firenze avrebbe fatto altro che scomodo visto cosa è arrivato. Il difensore argentino, dopo che il suo club non aveva preso parte ai play off del torneo di Apertura, ha raggiunto le finali a quello di Clausura dopo aver superato abbastanza agevolmente nei quarti Tigres e Club America. Adesso solo il Pachuca lo separa dallo scudetto. Per inciso non ha mai saltato una gara tra Apertura e Clausura, indossando sempre la fascia di capitano in quest’ultima competizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. supercannabilover

    Gli davi un dugentino o un trecentino e gli facevi passare la saudade e invece sono i peggio, sanno solo riconoscere il mastoce dall’odore

  2. Alla Juve avrebbe rispettato il contratto come joaquin. Fa male dirlo, ma è così.
    Facciamo guerre contro giocatori che possono andare via a parametro zero ( Neto e monti), a chi forse poteva (salah) e non facciamo rispettare il contratto a chi ha ancora un anno di contratto.
    Con lui i joaquin forse ora saremmo stati più vicini al terzo posto.

  3. Giorgio Perozzi

    Meno male che ci siamo affrettati a spedirlo via. Con la permanenza di Savic ed il prestito di Astori in entrata, non avrebbe mai trovato spazio da noi. Poi abbiamo rimpiazzi come Tomovic e Roncaglia, ottimi giocatori, precisi, tatticamente ordinati, sempre attenti ai movimenti senza palla degli avversari. Cosa ?!? Abbiamo venduto Savic ??? Nooooo ! Nessun problema, ci resta sempre Nastasic. Vaia vaia. Dilettanti allo sbaraglio. SFV !!!

  4. Meglio di Roncaglia e Tomovic è di sicuro…

  5. Buon giocatore, di sicura esperienza che nel panorama della difesa viola non sfigurata assolutamente … perché si sia ceduto rimane un mistero … Ah si, giusto, per far spazio a Benalouane!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*