Lo zampino di Ricky

L’asse Saponara-Kalinic è stato decisivo per la vittoria della Fiorentina contro il Crotone: l’ex Empoli, subentrato nel secondo tempo, ha servito un grandissimo assist all’attaccante croato che, con altrettanta bravura, ha scavalcato Kalinic con un delizioso pallonetto. Saponara ha mostrato, con un solo gesto tecnico, tutta la bravura di un repertorio vastissimo e su cui puntare per il futuro: Ricky può essere davvero l’uomo in più per la Fiorentina del futuro, insieme ai più giovani Bernardeschi e Chiesa. La sua esperienza sulle rive dell’Arno è ancora troppo breve per poter esprimere i primi giudizi, ma la prestazione contro il Torino (condita dal primo gol con la maglia viola) e lo scampolo contro i calabresi fanno pensare che Saponara possa essere stato veramente l’innesto giusto: un acquisto mirato, un giocatore che se tornerà ai livelli della prima parte dell’esperienza ad Empoli, potrà davvero fare la fortuna della Fiorentina futura e del prossimo tecnico gigliato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Supercannabilover

    Se non ha giocato e’ perche’ non era in forma, anche adesso sembra un po’ sovrappeso. Ho visto delle partite dell’empoli con lui in campo e rispetto all’anno prima correva la meta’. Comunque e’ l’unico acquisto che mi ha fatto contento in questi ultimo tre anni

  2. Sempre sperando che lo faccia giocare o peggio ancora non pensi di trasformarlo,che ne so,in difensore centrale!Saluti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*