Questo sito contribuisce alla audience di

L’occasione a costo zero ma con controindicazioni. Un incontro per Corvino

Rachid Ghezzal, attaccante del Lione

L’ultima pista del mercato della Fiorentina porta dritti a Rachid Ghezzal, algerino, classe 1992, ma con passaporto francese che si è appena svincolato dal Lione. E’ un occasione, perché si parla di un giocatore forte, giovane, con le caratteristiche ideali per lo scacchiere di Pioli e, soprattutto, acquistabile a parametro zero.

Oltre a scrivere questo La Repubblica mette in evidenza però il fatto che il giocatore ha anche alcune controindicazioni a cominciare dal carattere a dir poco “fumantino”. Ci sono poi le elevate commissioni da riconoscere al suo entourage e l’ingaggio esoso richiesto (leggete QUI per tutti i particolari in merito alle richieste economiche). Eppure Corvino ci sta lavorando. Tanto che oggi incontrerà gli intermediari che curano gli interessi del giocatore in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Tifolamagliaviola

    SKY ha detto che Fali Ramadan fa il mercato della Fiorentina, non sempre ma spesso e volentieri. Comunque questo Ghezzal è piu’ vicino a Rami Abbass, l’amichetto di Salah …. occhio a firmare qualcosa senza aver letto bene

  2. Ricordiamoci che ci sono anche giocatori a scadenza di contratto che le società sono costrette a lasciare partire, che siano giocatori forti o meno. Io questo giocatore me lo ricordo nelle partite del 2016 del Lione con la Roma (che non a caso fu eliminata) e mi ricordo un bel giocatore, in grado di saltare l’uomo facilmente e di creare superiorità sulla sua fascia. Poi se di testa non c’é non sono in grado di saperlo. Comunque anche questa per ora è solo una voce di mercato a cui non darei troppo peso.

  3. Concordo con Giogetto, basta Ramadan, basta treni per Milano, basta di questa gente, voglio dei Norvegesi o Svedesi…!

  4. francescobellino

    Se fosse così forte come scrivete, il L’ione non lo lasciava partire a 0 eyri.

  5. Lo stanno facendo passare come un super giocatore … ora stai a vedere alla fine si prende sto scappato di casa e lasciamo stare Jesè heheheheheheh, è già tutto scritto.

  6. Mezzi giocatori.

  7. Ricordiamoci El Hamdaoui. Doveva essere buono anche quello. Ricordiamoci Hegazy, Doveva essere un pilastro della difesa. Rucordiamoci del Ramadan e di tutto quello che ne consegue.
    Non c’è possibilità di portare a casa qualche tedesco, scandinavo o spagnolo?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*