Questo sito contribuisce alla audience di

L’opportunità di Biraghi per superare gli scetticismi

Biraghi e Benassi mostrano la loro maglia viola. Foto: Fiorentinanews.com

Non è una novità, Maxi Olivera non dà garanzie alla corsia mancina della Fiorentina e si aprono subito possibilità di una maglia da titolare per Cristiano Biraghi. Il laterale ex-Pescara è arrivato in viola in prestito con diritto di riscatto obbligatorio ad una cifra tutt’altro che proibitiva per un classe ’92. La carriera di Biraghi non ha ancora spiccato il volo, e le esperienze al Chievo, al Granada e al Pescara sono state tutt’altro che indimenticabili. La Fiorentina è sicuramente un passo importantissimo per la carriera del difensore lombardo, che favorito dalla concorrenza non irresistibile dell’uruguaiano potrebbe riuscire ad imporsi e rilanciare le proprie quotazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Sicuramente questa sera non deve assolutamente essere il banco do prova…a 20anni era visto come il miglior terzino sinistro italiano del futuro…poi in realta ha fatto schifo!mah,potrebbe essere una sorpresa positiva, in tutti i casi non peggio di Oliveira, difficile…

  2. E stasera dalla sua parte c’è un certo Bale , ma per il povero Biraghi come per il collega dall’altra parte la vedo buia stasera.

  3. Veste la maglia viola e va sostenuto per carità , ma se questo nella sua carriera ha giocato in quelle squadre li un motivo ci sarà non è più un pischello visto che se non erro ha 25ni , se uno nasce tondo non lo puoi fare quadrato.

  4. Mah, costa 2 mln … varrà 2 mln !

  5. MA CHE BISCHERATE !!!!! QUESTO GIOCATORE NON HA QUALITA’. NON REGGE LA SERIE A, TANTOMENO IN UNA SQUADRA CHE AVREBBE AMBIZIONI DA COPPE EUROPEE. QUANDO ACQUISTATE L’ARGILLA PRESENTATELA COME ARGILLA E NON COME SE FOSSE ORO.

  6. Non scherziamo, questo è un giocatore di serie B e tale rimarrà

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*