Questo sito contribuisce alla audience di

L’occasione fa la Fiorentina… ingenua

Tante sono state le giornate “favorevoli” ad un allungo in classifica, tante sono state le occasioni buttate al vento dalla Fiorentina. Purtroppo questo è come un marchio di fabbrica, una macchia che puntualmente si ripresenta. Un’inversione di tendenza è auspicabile in questo senso, anche se, più passano le occasioni, più tutto diventa complicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. per vincere o non perdere importante e’ sapersi difendere quando non siamo al top e questo noi non lo sappiamo sare

  2. Ci dobbiamo svegliare, invece di giocare senza attributi, ci vuole grinta e fame! La juve va azzannata, va sbranata!! Nulla è perduto, via il pessimismo, via i cattivi pensieri e gli alibi! Dentro voglia di vincere, e cattiveria agonistica!

  3. Nei momenti di difficoltà bisogna essere meno leziosi, giocare meno bene e badare al sodo sapendo “leggere” le partite…giocare con il coltello tra i denti !!…non si puo star sempre passivi e penosi ad aspettare sempre che ci facciano un gol per reagire..mordere l’avversario e correre !!

  4. Robin l anno scorso aveva solo il campionato…giocando su 3 fronti e impensabile pressare ad ogni partita…se facessi sport a certi livelli lo capiresti…una squadra forte sa quando e come giocare in base alle energie a disposizione

  5. Quello che non mi spiego è il perché quest’anno si è cambiato modo di stare in campo. Nello scorso campionato ho assistito a partite nelle quali si impediva agli avversari di giocare, portando il pressing fin dentro la loro area di rigore, o di tirare in porta. Partite memorabili, giocate alla grande e quasi tutte con le squadre migliori. Quest’anno, invece, non si domina più, ma si vince, spesso, per le iniziative dei singoli e non con il gioco di squadra. insomma, un bel passo indietro. SFV.

  6. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Ultime notizie: tre giornate a De Rossi … è meglio menare che parlare con l’arbitro …

  7. Sapeste quante scommesse ho vinto con mio figlio, viola anche lui ma molto più giovane, su questo non approfittare delle occasioni! Io penso sia un marchio di fabbrica della nostra amata squadra.
    Viola a vita

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*