Questo sito contribuisce alla audience di

L’occhio lungo di Pioli sui giovani: promozioni in arrivo?

Riccardo Sottil durante un allenamento. Foto: Fiorentinanews.com

Già prima di diventare ufficialmente allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli era andato a vedersi i giovani in maglia viola, impegnati nella final eight del campionato Primavera lo scorso giugno. Fu un bel vedere perché i ragazzi di Guidi arrivarono fino alla finale di Reggio Emilia, poi persa con l’Inter; da lì poi diversi hanno fatto parte anche della prima fase del ritiro, a Moena, e delle prime amichevoli, in attesa del mercato. Ieri l’allenatore viola ha replicato e non sarà un episodio isolato, come ribadito anche in conferenza stampa: l’intenzione è quella di seguire da vicino eventuali sviluppi da parte dei ragazzi del settore giovanile per promuoverne magari qualcuno tra i grandi. La mente così va subito a Riccardo Sottil, forse il più talentuoso e il più pronto al salto; seguito dal bomber Gori: entrambi trascinatori di una squadra che fin qui sta facendo molto bene in campionato ma che potrebbe fare la cosa più importante fornendo risorse al gruppo di Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Purtroppo Gori e Sottil non potranno essere promossi in quanto qualcuno ha pensato bene di comprare 11 tra punte, mezze punte, esterni d’attacco e trequartisti…

  2. Gori,Sottil,Hristov, Diakate,Ranieri i piu’ pronti. Diakate soprattutto, se riesce a metterci un po’ piu’ di grinta e determinazione, puo diventatere un ottimo centrocampista : gia’ da ora lo preferisco a Sanchez e a altri panchinari. Ranieri puro fare benissimo la riserva di Biraghi, al posto di Oliveira.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*