L’ombra di Pantaleo

L’ultimo weekend ha reso a Firenze e alla Fiorentina quelle certezze perse negli ultimi due mesi. L’incontro tra Andrea Della Valle ha sancito la pace tra i due e ha posto le basi per il futuro viola. Paulo Sousa, come ha confermato sabato in conferenza stampa, sarà l’allenatore della Fiorentina anche nella prossima stagione. La novità più importante riguarda invece Mario Cognigni: il presidente esecutivo ricoprirà la figura del referente principale e il suo ruolo tornerà ad essere fondamentale all’interno della società gigliata. Adesso manca solo il terzo tassello, quello del direttore sportivo: al momento è Daniele Pradè, ma sul dirigente romano sta aleggiando sempre di più l’ombra di Pantaleo Corvino. L’ex ds viola sembra ai margini del progetto del Bologna e l’addio ai felsinei sembra cosa fatta. I Della Valle stanno pensando se confermare Pradè o dare un’altra chance a Corvino e solo quando avranno deciso, potranno iniziare a programmare in vista della prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*