Questo sito contribuisce alla audience di

L’orgoglio di Babacar. Pioli, adesso cosa fai?

Schierato da titolare per la prima volta in stagione, El Khouma Babacar ha ripagato le aspettative di Stefano Pioli con il primo gol della partita e una prestazione importante anche in fase di non possesso. Il senegalese ha inoltre conquistato il primo calcio di rigore della Fiorentina, dimostrando di crederci su ogni pallone fino all’ultimo. Domenica Giovanni Simeone riprenderà il posto da titolare al centro dell’attacco viola, ma il tecnico gigliato adesso sa di poter contare sul numero 30 anche dal primo minuto e non solo a partita in corso. Magari prima o poi Pioli li proverà tutti e due insieme dal primo minuto, con Chiesa a svariare intorno a loro due: nel frattempo Baba deve continuare ad allenarsi e a cercare di mettere in crisi il mister.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. e menomale lo richiamano fisso i mister x il suo grande agonismo, movimento, coinvolgimento….ma la sua esultanza alla Balotelli è veramente roba da far impazzire i tifosi..ma Vaia vaia.starebbe bene a fargli la riserva..

  2. Giocare a due punte.

  3. Io speravo che andasse via e ha cominciato a segnare … boh …

  4. Si baba fa gol è un dato..io sono sempre stato in difficoltà a dare un giudizio su di lui..in certi momenti in campo sembra un estraneo e dire che con piu garra sarebbe secondo me uno dei centravanti piu forti in italia..speriamo abbia lo spazio per dimostrare il suo valore..FV

  5. Se è pronto deve giocare. Punto.

  6. L errore più grande della storia viola! Ne abbiamo fatti tanti, ma qui c è l aggravante …babacar da quando è qui è migliore di tutti i titolari avuti. Risultato nessuno gli ha mai dato la possibilità di essere continuo…dai fatelo giocare!

  7. Claudio di Ferrara

    Il baba è da tenere. Se non vuole andare via lui. Vede la porta come pochi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.