Lotito si muove per evitare un Fiorentina-Bis

L’inserimento della Fiorentina per Milinkovic-Savic è stato quasi di quelli vincenti. La società viola era riuscita a scavalcare la Lazio nella corsa al giocatore, proponendo al Genk un bonus importante, ovvero la percentuale sulla futura rivendita del calciatore. Alla fine però tutto è saltato perché il serbo aveva già l’accordo proprio con la Lazio che ora, per evitare nuovi inserimenti, ha presentato una nuova e più importante offerta ai belgi. La Gazzetta dello Sport scrive che è di 9 milioni di euro, comprensiva di bonus. Senza però clausole che prevedano per il Genk una percentuale sulla futura rivendita del calciatore. La risposta è attesa ad ore, ma in caso negativo, per la ‘rosea’ la Lazio non farà ulteriori rialzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. la lazio ha un presidente, un direttore generale ed un allenatore. Probabilmente lo prenderanno e diventerà forte. Noi con 45 dirigenti si vende e basta per la gioia dei DellaValle che si mettono i soldi in tasca.

  2. Secondo me Rogg di calcio non capisce veramente nulla!

  3. Tutti i nodi vengono a galla non il giocatore che voleva venire a Firenze visto che ha già un accordo con la Lazio , ma il Genk che ha obbligato il giocatore a venire e allora questi fenomeni di dirigenti che abbiamo sapendo tutto ciò non ci potevano far risparmiare anche questa figura di m………….. e poi Baiesi ci viene a dire che se i biglietti per il Barcellona sono pochi ci facciamo una figuraccia e tanto ne avete fatte poche voi di figure di m………….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*