Questo sito contribuisce alla audience di

Luca Pontello: “Escludo possa esserci acquirente fiorentino ed italiano. Eventuali compratori individuati in paesi di riferimento per i Della Valle

Chi si intende di contestazioni, anche vibranti, fatte nei confronti della proprietà della Fiorentina, è sicuramente Luca Pontello, membro più giovane ed esuberante della famiglia che ha tenuto le redini del club viola per tutti gli anni Ottanta. “Per vendere occorre qualcuno che acquisti – commenta così Pontello riferendosi all’uscita di Diego Della Valle, intervistato dal Corriere dello Sport-Stadio – E non è affatto facile. Per altro non è stata fatta alcuna cifra di partenza e poi mi permetto di dire che escludo che possa esserci un acquirente fiorentino e credo che sia assolutamente difficile che ci sia anche in Italia…Eventuali compratori potrebbero essere stati individuati dallo stesso Diego in paesi diversi, laddove lui e suo fratello hanno aziende e interessi. Ma a quale cifra? Con quali garanzie? Inoltre quando si vende non si può pretendere di riavere indietro quanto negli anni è stato investito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Comincerei a dire ad Agroppi, che è di Piombino, di prendere accordi con l’algerino delle acciaierie. Quello sì che pare un acquirente serio.

  2. gli unici credibili italiani secondo me sono ferrero(quello della nutella, non quel baccello) luxottica, e bertelli.
    sennò, io vorrei quelli della red bull piuttosto che orientali, e faccendieri vari.
    poi, se google, microsoft, apple, ecc si presentano…
    tanto si vince se ci s’ha un bel giro di denaro, sennò si vivacchia sulle disgrazie degli altri…

  3. FRADIAVOLO,magari partono da quella valutazione e trattando potrebbero anche scendere fino sotto i 200 milioni,che mi sembra una cifra congrua per la ACF Fiorentina. Una cosa però la so di per certo. Che se noi tifosi si vuole che la squadra diventi una squadra che lotta per i massimi traguardi,calcolando le entrate che ha attualmente la Fiorentina,dopo i DV deve arrivare qualcuno che non abbia problemi a sganciare montagne di denaro a fondo perduto,altrimenti restiamo come adesso,se ci va bene. E su questo penso che non sia discussione. Se invece anche te sei di quelli che crede che,con la passione,il cuore,la competenza,la chiarezza ed altre menate del genere,si può anche competere stabilmente con le big avendo fatturati minori di decine o centinaia di milioni,allora buon sogno a tutti.

  4. Io non so se c’è o non c’è un compratore i più compratori ma so per certo che se la cifra che chiede DDV è quella che si legge ovvero 250 ml be è difficile che qualcuno che sia arabo Cinese Russo sia cosi stupido di mettersi al tavolo delle trattative , perché il valore effettivo della società Fiorentina per venderla si aggira sui 150 ml non 250 ml , la vendano al suo vero valore e vediamo se nessuno si presenta , se non ci fosse nessuno allora ci metteremo il cuore in pace e staremo zitti .
    Ma se già parti da una cifra fuori mercato è logico che nessuno voglia comprare .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*