Lucchesi a FN: “Non mi aspettavo questo Sousa, forse neanche lui stesso. L’errore più grande ora è pensare allo scudetto”

Con l’ex direttore generale della Fiorentina Fabrizio Lucchesi, Fiorentinanews.com ha parlato dell’approccio di Sousa all’ambiente gigliato, un arrivo che ha sorpreso l’attuale Presidente del Pisa:

“Non mi aspettavo un approccio del genere in panchina, forse neanche Sousa stesso se lo aspettava. Solo la Fiorentina poteva sperare in una cosa del genere. Aldilà che avesse allenato in campionati inferiori rispetto a quello italiano, gli allenatori hanno una grande regola: quelli bravi sono quelli che vincono e lui l’ha fatto”.

Quali sono le difficoltà quando si deve ripartire con un nuovo ciclo?

“Le difficoltà sono quelle di formare un gruppo e spesso e volentieri anche l’interpretazione tattica. A volte si parla di modulo da cambiare, spesso è una sciocchezza, è problema di interpretazione per cui cambiando i calciatori l’interpretazione del modulo è diversa. Quest’anno la Fiorentina aveva anche il punto di domanda legato all’allenatore, quando sono nuovi è sempre un’incognita. Si può dire che tutto al momento ha funzionato al meglio ma credo che il peggio per la Fiorentina debba ancora arrivare”.

Cosa intende con “il peggio”?

“Lo lego al concetto della pressione. Nessuno chiede lo scudetto alla Fiorentina naturalmente però non vorrei che poi ci si sentisse arrivati, la pressione della città aiuta a camminare ad un metro da terra. L’errore più grosso sarebbe quello di pensare allo scudetto, io credo che non lo faranno però sicuramente la piazza è pressante. Mantenere un profilo umile e basso, pensando alle partita volta in volta è un modo per fare più punti possibile”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*