Questo sito contribuisce alla audience di

Lucio: “Ricordo una Fiorentina molto tosta. Vicino ai viola in passato? Mai ricevuto chiamate ma…”

Uno dei prossimi avversari della Fiorentina, nella tournée del Sud America, sarà il Palmeiras di Lucio, ex difensore di Inter e Bayern Monaco. Per lui diversi intrecci con i viola, sia in Serie A che in Champions League. A Radio Blu il difensore brasiliano ha ricordato così le sfide con la Fiorentina: “Sono stato molto contento degli anni che ho fatto in Italia e ricordo che quelle con la Fiorentina erano partite sempre difficili, perché è una società di un certo valore in Italia e penso che anche ora sia forte. Era sempre difficile da battere. Io vicino alla Fiorentina? Io non ho ricevuto nessuna chiamata da Firenze e in quel momento giocare nella Fiorentina sarebbe stato un piacere. Se realmente ci fosse stata un’offerta ci avrei pensato. Ricordi di Mario Gomez? Mario è un grande calciatore, lo ha dimostrato a Stoccarda e a Monaco. La prima volta che l’ho affrontato il Bayern vinse il titolo però tutti sapevamo che il futuro di Mario sarebbe stato grande. Ha fatto una grande carriera al Bayern, è un calciatore sempre pericoloso in area, è forte di testa e difficile da marcare ma è anche un piacere affrontare questo tipo di calciatore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA