Questo sito contribuisce alla audience di

L’Udinese vince ma finisce in rissa: Un finale incredibile. La nuova CLASSIFICA di Serie A

Vittoria importantissima in chiave Champions per l’Udinese che batte la Lazio per 2-0 con le reti di Di Natale e Pereyra (quest’ultimo al quarto minuto di recupero). Ma quello che è successo nel finale è incredibile davvero. Minuto 48 e 45 secondi, un triplice fischio come quello arbitrale si sente distintamente, peccato che non sia quello dell’arbitro Bergonzi: Marchetti si ferma, si butta a terra disperato perché la sua squadra ha perso e Pereyra ne approfitta segnando d’esterno a porta praticamente vuota. Si scatena un parapiglia incredibile che vede protagonisti prima i dirigenti delle due squadre, poi i giocatori della Lazio. Volano spintoni, parole grosse, ma anche le mani addosso. Anche l’arbitro viene accerchiato e spinto da Marchetti che ora rischia veramente una pesante squalifica.

Guarda la nuova CLASSIFICA

© RIPRODUZIONE RISERVATA