Questo sito contribuisce alla audience di

Luigi Ciatti: “C’era uno striscione per mio figlio, mi ha fatto molto piacere vedere l’affetto dello stadio”. FOTO FN

Domenica sera, Luigi Ciatti, padre di Niccolò, il ragazzo, grande tifoso viola, pestato a morte in Spagna da tre balordi, è andato al Franchi, per assistere a Fiorentina-Sampdoria. “C’era uno striscione per mio figlio, mi ha fatto molto piacere vedere l’affetto dello stadio” ha raccontato. Uno striscione molto grande è stato appeso sulla balaustra della Fiesole, ma altri ne sono stati esposti durante la gara, sempre per onorare la memoria di Niccolò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. R.i.p. Niccolò. Forza Viola.

  2. Un bacio Niccolo’.
    Uno di noi.

  3. Auguro alla Famiglia Ciatti di essere forti, molto forti. La mancanza di Niccolo’ sara’ durissima e ci vorra’ tanto tempo. Forza.
    Brava la Curva.

  4. Un bacio in cielo a Niccolò, un grazie alla curva per averlo ricordato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*