Questo sito contribuisce alla audience di

L’ultima idea si chiama Prodl ed è a costo zero

Di Sebastian Prodl, se ne occupa a lungo questa mattina La Nazione. Difensore di 24 anni, ha incontrato la Fiorentina qualche settimana fa, quando Corvino in persona si è presentato a Brema con l’obiettivo di conoscere e valutare la sua posizione contrattuale. Giocatore potente, fortissimo soprattutto negli interventi di gioco aereo, Prodl da qualche giorno non ha però avuto più notizie dirette da Firenze.  Ha il contratto in scadenza il prossimo giugno e la Fiorentina avrebbe annusato l’affare di strapparlo al Werder a costo zero. Ma ci sono un paio di ostacoli che Corvino dovrà comunque superare per assicurarsi il centrale straniero. Primo: il club tedesco starebbe per proporgli un rinnovo del contratto e questo gli impedirebbe così di prendere la strada dell’Italia a zero euro. Secondo: la Lazio, proprio come i viola, si è spinta in Germania almeno due volte per opzionare o almeno tentare di farlo, il giovane Prodl che fra l’altro, in una delle sue ultime interviste ha rivelato: “A giugno potrei andare alla Lazio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Il modulo che sogna il Mago del Salento:…8-1-1

  2. o non s’e’ preso hegazy!? Prepariamo a tempo record lui per il campionato italiano e basta… oppure sara’ un’altra rondine ben pagata che girovaghera’ tra la panca, la tribuna ed il prestito!? Per me puo’ arrivare anche codesto e altre 10 alternative per reparto, non sono certo io che mi sono imposto un limite di spesa annuale…

  3. si, la centrale del latte. se non si corre ai ripari ORA con 2 punte e 2 centrocampisti, i centrali ce li mettiamo sul groppone in serie B.

  4. si, va bene, pigliamolo…..ma sanno tutti tutto di noi, cosi’ quando s’arriva ci si trova il covolo…..

  5. Veramente ci sarebbe anche Rozzio … io non sono tanto felice della partenza di Natali, con lui e Gambero i giovani possono maturare con calma … e mi sembra molto più urgente metter delle pezze a centrocampo e in attacco

  6. Va bene li difensore per la prossima stagione ma urge in settimana una punta veloce alla matri di natale rocchi quagliarella ecc anche un nappi ed un mediano alla dunga che sostituisca l ormai lontano montolivo tutto il resto è incapacita di una societa a gestire il rinnovamento

  7. L’ho visto giocare un paio di volte e, anche se non è un fenomeno, di sicuro non è peggiore di Natali di cui questo giocatore dovrebbe prendere il posto visto che Natali non rinnoverà. Dato che anche Kroldrup partirà e di Felipe, quello vero di Udine, si sono perse le tracce e non si sa come liberarsene, urge almeno un centrale che componga la rosa con gamberini, Nastasic e Camporese.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*