Questo sito contribuisce alla audience di

L’ultima occasione

Sembra una partita come tutte le altre, ma non è così per Facundo Roncaglia. Il difensore argentino in un colpo solo si gioca la permanenza alla Fiorentina, ma anche la sua possibile partecipazione ai prossimi Mondiali con la maglia della Nazionale del suo paese. Ritorna titolare in squadra grazie alla moria di difensori che c’è stata nell’ultimo periodo, periodo nel quale non solo si è ritrovato scavalcato da Tomovic, ma anche dal neo arrivato Diakhitè. Fatale per lui è stata la sciocchezza commessa a Cagliari, dove una sua entrata in ritardo ha cagionato il rigore, trasformato da Pinilla, che è costato la sconfitta alla squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA