Questo sito contribuisce alla audience di

L’unica certezza è il modulo

Secondo quanto scrive La Nazione, il modulo è l’unica certezza per Stefano Pioli. l’assetto resta quello ampiamente provato durante la preparazione, e riproposto nelle ultime due gare giocate, i dubbi nascono soprattutto sui nomi da inserire nella distinta da consegnare all’arbitro per quanto riguarda gli ‘estremi’ della linea difensiva. Schieramento rigorosamente a quattro che potrebbe subire un cambiamento anche al centro, dove Astori è l’unico a essere certo di giocare. Accanto a lui è duello tra Vitor Hugo e Pezzella, con il brasiliano favorito, ma di poco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Anche io penso che l unico modo per far rendere al massimo i giocatori a disposizione e farli giocare ognuno nel proprio ruolo e quello espresso da Fradiavolo.

  2. La prima cosa da cambiare semmai

  3. Non bisogna fissarsi su un modulo in particolare. Bisogna essere in grado di usarne diversi. Si deve usare quello più adatto agli uomini a disposizione. E far giocare i giocatori nei ruoli giusti.

  4. Il modulo giusto è il 3-4-1-2 considerando che si Simeone che Nabacar non possono giocare da unica punta e poi che non abbiamo terzini laterali…
    Il modulo mi sembra assolutamente scontato…
    Ci mancava pure Pioli con la sua cecità calcistica…

  5. ogni tanto incrocio qualche dirigente zona stadio…potrei proporgli Fracazzarolo come allenatore…
    quanto vorresti di stipendio?

  6. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Spero tanto che Pioli non prenda il puzzo di Sousa a far giocare gente fuori ruolo .
    Benassi sulla linea dei tre dietro l’unica punta è un pesce fuori d’acqua e l’ultimo Chiesa visto a pesticciare in mezzo al campo a Madrid anziché sulla fascia è un uomo perso.
    Intanto domani ” sarebbe cosa buona e giusta ” giocare a tre a centrocampo. ..giusto per proteggere la difesa ed i terzini soprattutto. ..qualunque essi siano.

  7. Fradiavolo,proponiti al posto di pioli

  8. Pioli dovrebbe rivedere le sue idee questo modulo con i giocatori che abbiamo fa acqua da tutte le parti , non si riesce a capire se fai questo modulo l’acquisto di Benassi visto che lui il meglio l’ha dato da mezzala in un 4-3-3 , gli esterni bassi o terzini dei quattro non se ne salva uno e quelli alti tolto Chiesa il resto è nullo e non puoi mettere esterno alto Benassi .
    Per tanto o si adotta il 3-5-2 , ma anche qui chi fa l’esterno di sx Dias non ha il passo di fare tutta la fascia e a dx se lo fa Chiesa lo spompi dopo mezzora .
    Il modulo più funzionale secondo me è un 4-3-2-1 Veretour-Badelj-Benassi a centrocampo Chiesa o Dias o Eysseric dietro a Simeone o un 4-3-1-2 stesso centrocampo ma con Eysseric o Dias dietro le due punte Chiesa e Simeone.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*