L’unico leader e un esempio da seguire

Astori esce dalla difesa a testa alta. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Astori esce dalla difesa a testa alta. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Davide Astori, è lui che ha evitato una sconfitta dolorosa per la Fiorentina con un gran colpo di testa negli ultimi minuti. Lui, leader nello spogliatoio, giocatore che ci mette sempre la faccia e anche per questo è uno che troviamo spesso intervistato dopo le partite della Fiorentina. Lui ha rimesso in piedi la partita e proprio dalle sue parole i giocatori devono ripartire. Astori non ha dato alibi alla squadra, il campo non doveva essere una scusa e il pareggio brucia eccome.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. A parole non sempre condivido quello che dice, ma nei fatti è abbastanza continuo. Ieri ha detto giustamente che non dobbiamo avere alibi e mai ne dobbiamo avere.

  2. Manca il vero ”CATTIVO” di squadra, forse un Pizarro……forse Corluka (Mascarano)

  3. da l anno scorso nettamente il migliore in campo sempre…lui il più continuo e a sprazzi kalinic vecino (badej e ilicic sarebbero da aggiungere ma da quest anno sono due pesi morti) sono 10 mesi che salvano la baracca
    lo farei capitano e meritava di andare all’europeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*